Giovanni Antonio Strangio

GIOVANNI ANTONIO STRANGIO

Giovanni Antonio Strangio inizia lo studio del pianoforte a 6 anni. Si diploma con il massimo dei voti e la lode presso il conservatorio “Gesualdo da Venosa” di Potenza, sotto la guida del maestro Massimo Trotta e consegue presso il medesimo conservatorio il biennio specialistico per la formazione dei docenti. E’ vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, tra cui il concorso “Pietro Argento” di Gioia del Colle, il concorso “Belvedere città di San Leucio” per la musica da camera, il concorso “Città Castellammare di Stabia”. Svolge un’intensa attività concertistica sia come pianista solista, che in formazioni da camera, e come clavicembalista. Presso il Conservatorio di Potenza ha ricevuto borse di studio per l'accompagnamento delle classi di percussioni, arte scenica, clarinetto e flauto, sassofono e trombone. Studia clavicembalo con il maestro Massimo Berghella presso il Conservatorio di Potenza. Da due anni segue i corsi di perfezionamento del M°Piernarciso Masi a Firenze. Parallelamente all'attivita' concertistica affianca quella didattica.

 

© 2016 Cento Rami Associazione culturale | Official Website, all rights reserved